5 cose che non funzionano nel chiedere aiuto

Messaggi

Notizia / Messaggi 190 Views

Continuiamo con la nostra carrellata su cosa funziona e non funziona nel chiedere aiuto quando si sta male.

Abbiamo notato che ci sono delle modalità che funzionano poco o degli atteggiamenti controproducenti. In gruppo abbiamo condiviso alcuni pensieri e costruito la nostra lista delle 5 cose da NON fare, o che non funzionano, nel chiedere aiuto. 

1. Sfogare il problema su altri problemi

Sostanze, cibo, dipendenza da altre persone, ecc. sono tutte cose che ci sembra facciano stare meglio ma, in realtà, sono problemi in più che si aggiungono da cui poi si fa fatica ad uscirne.

Abbiamo capito che, aggiungendo altri problemi, si rischia di dimenticare quello di maggiore entità, disperdendo così le risorse per poterlo risolvere. Un nostro consiglio é che se si sta male bisogna prima capire il motivo (chiedendo aiuto) e poi agire sullo stesso per stare meglio

2. Essere presuntuosi

Essere presuntuosi può essere una difesa ma ha alcuni rischi: aspettarsi di fare tutto da soli porta con sé l’illusione di avere la verità in tasca. L’umiltà aiuta ad affrontare il problema con più punti di vista e in modo più razionale.

3. Aspettare che l’aiuto arrivi solo da fuori

L’aiuto da parte di altri è fondamentale ma noi non dobbiamo rimanere passivi e dobbiamo dare il nostro contributo a noi stessi. La chiave di volta contro il nostro malessere è dentro di noi perché chi meglio di noi ci conosce? Per affrontare la malattia ci vuole pazienza, forza di volontà e coraggio e un continuo dialogo tra noi stessi e gli altri. 

4. Isolarsi, chiudersi in se stessi

Bisogna distinguere tra il normale chiudersi in se stessi per riflettere e chiudersi in se stessi per evitare il problema. La differenza che abbiamo notato sta proprio nella quantità di tempo che dedichiamo a questa “pratica”.  Nel secondo caso si rimarrebbe da soli a combattere una battaglia più grande di noi. Abbiamo notato che gli estremismi sono controproducenti. 

5. Essere ridondante, petulante, ripetitivo

Abbiamo trovato i seguenti rischi nell’essere ripetitivi:

  • Stancare le persone
  • Non venire ascoltati
  • Si diventa pesanti
  • Non si riceve l’aiuto di cui si ha bisogno

Dobbiamo imparare a gestire l’insistenza e a riconoscere nostri bisogni così da essere più chiari nel chiedere aiuto.

L'articolo 5 cose che non funzionano nel chiedere aiuto proviene da FUORI DI BLOG!.

Comments